Manette Arresto

USURA, 17 ARRESTI E 50 INDAGATI: EMERSI LEGAMI CON IL BOSS MICHELE SENESE

All’alba di venerdì maxioperazione condotta dalla Dda capitolina con i finanzieri del Gico e del Nucleo di polizia tributaria: sequestrati inoltre beni per 16 milioni di euro.

Una denuncia per usura nel 2013 porta i finanzieri all’ingresso della concessionaria auto RomaNice di via Tiburtina 916. Le porte spalancate svelano però un mondo criminale fatto di devozione al boss della camorra Michele Senese, riscossione crediti affidato al metodo mafioso della ‘ndrangheta dei Rango, avvocati e commercialisti complici delle estorsioni, finanzieri collusi, funzionari di banca al servizio degli illeciti, agenti del fisco corrotti in un sofisticato metodo di insabbiamento dei reati che ha pari solo nelle più rodate pratiche delle grandi associazioni criminali. «Uno spaccato inquietante», lo definiscono gli inquirenti illustrando l’operazione Luna Nera che ha portato a 17 arresti… (Leggi qui)

Cerca